Fuori controllo

In che modo una cellula “normale” diventa una cellula in grado di dare origine a un tumore
Giovedì 31 Ottobre 2019, ore 11:00-11:50

Rivolto a Scuola secondaria di I grado

Con Simona Polo, ricercatrice AIRC e Valentina Murelli, giornalista scientifica


Devi essere autenticato per iscriverti, clicca qui.


Registrati o effettua il login per rivedere il webinar e scaricare il kit didattico

La ricercatrice AIRC Simona Polo e la giornalista scientifica Valentina Murelli sono protagoniste del webinar per le classi secondarie di I grado “Fuori controllo In che modo una cellula “normale” diventa una cellula in grado di dare origine a un tumore”. Il webinar è un’occasione per conoscere il lavoro dei ricercatori AIRC e per approfondire il tema del ciclo cellulare. Nel webinar e nel kit didattico collegato si prende in esame il ciclo di vita della cellula, dalla nascita, alla divisione cellulare, alla morte. Quindi si approfondisce cosa accade nel caso dei tumori, quando la cellula "impazzisce". Viene dato poi spazio ai tratti biologici caratteristici del cancro, gli hallmarks.

SCARICA IL KIT DIDATTICO >


Simona Polo Biologa molecolare esperta nello studio dei linguaggi di propagazione dei segnali cellulari, Simona Polo dirige all'IFOM l'unita di ricerca Complessi molecolari e trasmissione del segnale. Studia Biologia all’Università degli studi di Milano, inizialmente attratta dalla Biologia marina, ben presto si appassiona a quella molecolare e si specializza in Genetica. Lavora al Dipartimento di Biotecnologie (DiBit) dell'Ospedale San Raffaele di Milano, dal 1996 al 1999 dove passa dallo studio dei meccanismi molecolari di base alla ricerca sui virus che colpiscono l'uomo e non i batteri. In particolare il suo lavoro si concentra sul virus dell'immunodeficienza umana, HIV, responsabile dell'AIDS. Nel 1999 entra a far parte del gruppo diretto allo IEO da Pier Paolo Di Fiore, specializzandosi nella decifrazione dei codici utilizzati dalla cellula per trasmettere segnali cellulari, in particolare quelli associati all'impiego di una piccola proteina chiamata ubiquitina. Nel 2005 avvia in IFOM il programma Ubiquitina e trasmissione del segnale. Nel 2009 la European Molecular Biology Organization, EMBO, riconoscendo l'elevato standard della sua ricerca le conferisce la nomina di EMBO Young Investigator.

Valentina Murelli è biologa di formazione, con un dottorato di ricerca in biologia cellulare. Da più di 15 anni è giornalista e redattrice scientifica freelance. Collabora con diverse testate, case editrici, agenzie di comunicazione, tra cui AIRC (per la stesura di news sui traguardi dei ricercatori), Focus, Focus Extra, Focus Scuola, nostrofiglio.it, oggiscienza.it, ilfattoalimentare.it, Le Scienze. Dal 2004 al 2017 ha svolto numerose attività̀ per l'editore scolastico Pearson Italia (tra cui la rivista per la scuola Linx Magazine e Science Magazine e la conduzione di webinar per le scuole). Dal 2013 al 2016 ha moderato gli incontri pubblici di Orvieto Scienza.