Io ci sono!

Un percorso di educazione civica tra pari
Giovedì 28 Ottobre 2021, ore 16:30-18:00

Rivolto a Docenti, Dirigenti

Con Evelina Molinari, Psicologa dell’età evolutiva, Elisa Anderloni, Psicologa psicoterapeuta, Maria Costanza Cipullo, referente prevenzione e educazione alla salute del Ministero dell'Istruzione, Sandra Scicolone, Dirigente scolastica componente dello staff nazionale di ANP e Nicola Iannacone, Dirigente UOS Promozione Salute Milano-ATS Città Metropolitana


Registrati o fai il login per iscriverti al webinar, rivederlo o scaricare i kit didattici.
Ti ricordiamo che la registrazione su questo sito è riservata ai docenti e ai genitori/tutori nel caso di minori (16-17 anni)

Webinar dedicato a dirigenti e docenti delle secondarie di II grado

Oggi è sempre più necessario che i giovani e le giovani avvertano una voglia di imparare che accresca l’interesse per un reale avvicinamento al tema della prevenzione, del benessere e della ricerca sul cancro. 
Come? Il metodo della Peer Education offre un cambio di prospettiva, con gli studenti al centro del sistema educativo e protagonisti attivi del loro apprendimento. Il gruppo dei pari diventa il laboratorio sociale in cui sviluppano consapevolezze, testano nuove attività, progettano insieme,  accrescendo la propria autostima e le capacità relazionali e comunicative. 
Perché? Diversi studi scientifici dimostrano come la miglior tecnica per comprendere tematiche complesse sia proprio quella del «fare»;  attraverso le azioni concrete si veicolano con maggiore efficacia le life skills e il pensiero critico, competenze necessarie al raggiungimento del successo formativo. 
IO CI SONO! è un percorso di educazione civica tra pari rivolto alle scuole secondarie  di secondo grado per fare di ragazzi e ragazze gli ambasciatori di una cultura della salute, della scienza e della cittadinanza attiva. 
Nel webinar proporremo la presentazione del progetto e i materiali dedicati ai docenti e alle classi, per  sviluppare in autonomia attività multidisciplinari, dando concretezza alla trasversalità dell’insegnamento dell’educazione civica  con un’esperienza che, per il triennio, è valida anche come  PCTO. 


Maria Costanza Cipullo, Psicologa dell’età evolutiva, docente comandata presso il Ministero dell’Istruzione in qualità di referente per la prevenzione e l’educazione alla salute,  progettista e  formatrice sui temi delle dipendenze, dell’inclusione e della prevenzione della salute in età scolare;  membro di tavoli interistituzionali e osservatori, istituiti dal Ministero della Salute, nell’ambito dei quali sono state prodotte delle linee guida nazionali; componente di vari comitati per l’attuazione dei protocolli d’intesa stipulati con il Ministero dell’Istruzione.  
Ha pubblicato diversi libri e articoli e collaborato alla stesura di saggi e ricerche sui comportamenti nei bambini e negli adolescenti. 
 
Sandra Scicolone, attuale componente dello staff Nazionale dell'ANP (Associazione Nazionale dirigenti pubblici e alte professionalità della scuola), è dirigente scolastico ed è stata, in precedenza, docente di latino e greco. Svolge intensa attività di  formazione e aggiornamento rivolta a dirigenti e docenti su tematiche organizzative e didattiche, su progettazione e gestione dei programmi europei nell'ambito del settore scolastico e su questioni di natura ordinamentale. Di recente, si è occupata in modo particolare dello sviluppo dei temi connessi all’introduzione dell’insegnamento trasversale dell’educazione civica. È autrice e curatrice di diversi manuali di ambito scolastico. 

Nicola Iannaccone, Psicologo psicoterapeuta, Dirigente responsabile della UOS Promozione della Salute Milano-ATS Città Metropolitana di Milano. Da sempre opera nei servizi territoriali del sistema sanitario pubblico e negli ultimi anni si è occupato prevalentemente di programmi di promozione della salute nelle scuole di ogni ordine e grado. Impegnato nell'associazionismo educativo che promuove la partecipazione e i diritti dei bambini, ha pubblicato articoli su riviste specializzate ed è coautore di alcuni testi sul tema del bullismo e dell’innovazione didattica. è co-fondatore del movimento “E tu da che parte stai?” nell’ambito del quale ha partecipato alla realizzazione del testo “Scuola Sconfinata. Proposta per una rivoluzione educativa”. 
 
Evelina Molinari, Psicologa dell’età evolutiva, oltre l’attività clinica è consulente per l’offerta formativa del progetto AIRC nelle scuole. Impegnata sul territorio nazionale in progetti clinici di prevenzione, collabora con istituzioni, associazioni, onlus e fondazioni per la progettazione di interventi educativi per la tutela della salute, promozione dell’educazione alla legalità e nella sensibilizzazione sui temi della violenza tra pari e di genere, anche con l’obiettivo di formare, accompagnare e sostenere le principali figure di riferimento, docenti e genitori, nel ruolo educativo. Relatrice in seminari e convegni sul territorio nazionale. 

Elisa Anderloni, Psicologa e psicoterapeuta sistemica relazionale. Da anni progetta e realizza interventi clinici rivolti a preadolescenti, adolescenti, insegnanti e genitori su tematiche di prevenzione in ambito scolastico. Collabora presso il Nucleo Sperimentale Trattamento Provvedimenti Tutela Minori di Milano, consultori famigliari e centri privati sia per terapie che per colloqui di sostegno, soprattutto alla genitorialità e ha lavorato presso sportelli di ascolto sia per donne vittime di violenza che nelle scuole per studenti e genitori. Consulente per associazioni impegnate sul territorio nazionale in progetti per la tutela della salute e del benessere.