images

Resta aggiornato sulle iniziative di AIRC nelle scuole con la newsletter.

Iscriviti alla newsletter

Viaggio nel “sottosopra”

Alla scoperta del suolo e dei suoi abitanti
Giovedì 01 Dicembre 2022, ore 11:00-12:15

Rivolto a Scuola secondaria di I grado


Registrati o fai il login per iscriverti al webinar, rivederlo o scaricare i kit didattici.
Ti ricordiamo che la registrazione su questo sito è riservata ai docenti e ai genitori/tutori nel caso di minori (16-17 anni)

Vi ricordiamo che l’iscrizione su questo sito è riservata ai docenti: condividete la proiezione del webinar in classe!
(in caso di DAD condividete con gli studenti il link che si apre seguendo il bottone blu "iscriviti a questo webinar", in modo che ciascuno si iscriva al form e riceva il proprio personale link di accesso all'evento).
Vi aspettiamo numerosi!

Abstract
Ogni giorno, mentre camminiamo per andare a scuola, o passeggiamo al parco o quando facciamo una gita fuori porta in montagna o al mare, entriamo in contatto con la parte più superficiale della crosta terrestre: il suolo. E se provassimo ad addentrarci nelle sue profondità? Se avete mai provato a scavare una buca lo avrete già sperimentato: man mano che ci si allontana dalla superficie il terreno cambia nella forma, nel colore, nella grana e anche nella temperatura. Un’esplorazione continua di strati diversi che si susseguono uno dopo l’altro! 
Ma a cosa è dovuto tutto questo? Eventi atmosferici, clima, organismi viventi animali e vegetali ogni giorno agiscono sul suolo andando a modificarlo in termini di composizione, colori e odori, grana, permeabilità e fertilità. Un intricato e complesso lavoro di squadra che permette la formazione di un ambiente adatto alla vita di animali, vegetali e degli esseri umani sulla superficie terrestre. 
In questo webinar interattivo andremo insieme alla scoperta del suolo, della sua composizione, dei suoi grandi e piccoli abitanti e delle relazioni che, al suo interno, si possono instaurare tra le varie specie viventi. 


Federica Giraudo, laureata in Biotecnologie Mediche all’Università degli Studi di Torino, inizia a lavorare nel mondo della divulgazione come animatrice scientifica ed explainer presso diverse mostre e festival scientifici italiani (tra cui il Festival della Scienza di Genova); dopo aver svolto un corso di specializzazione in divulgazione scientifica attualmente collabora come freelance con numerose organizzazioni che si occupano di comunicazione della scienza per le quali progetta e conduce diverse attività didattiche.